Menu
2007-07-08 12-57-49-00

La Gola di Barile

Parco Nazionale del Pollino, 08/07/2007

L’aria, in questa giornata di Luglio è insolitamente frizzante, tanto da farci pensare di desistere, ma la voglia di immergerci nelle acque limpide del Raganello è troppo forte. È infatti parecchio tempo che ci documentiamo circa la pratica del canyoning nel Raganello. È la prima volta che ci cimentiamo in questa pratica sportiva, e se non in linea generale, non sappiamo quali saranno le difficoltà che si presenteranno lungo il percorso nella Gola di Barile. Lasciata l’auto nei pressi della masseria Francomano (mt.645), scendiamo direttamente sul greto del Raganello. La prima difficoltà si presenta subito davanti a noi, un’enorme macigno ostruisce l’ingresso delle gole. Ci immergiamo subito in quell’acqua gelida per passare in un’insenatura sulla destra, con l’acqua fino alla gola, e con la testa che passa di misura tra il masso e la parete, i quali si toccano solo pochi centimetri più in alto. Passati al di là, ci ritroviamo in un piccolo ma profondo laghetto con una cascatella di fronte a noi, che superiamo vincendo la spinta dell’acqua. Lo scenario che si apre davanti a noi è veramente stupendo. Di qui in avanti è un susseguirsi di tratti in cui è possibile passeggiare tranquillamente lungo il greto, profondi laghetti, salti generati da massi disposti in maniera caotica e nei tratti più stretti, piccole cascatelle e scivoli d’acqua scavati nella roccia. In più punti siamo costretti ad arrampicarci su massi scivolosi e a superare la spinta dell’acqua. Dopo circa 3,5 ore di cammino, arrivati di fronte uno scivolo decisamente impegnativo e visto l’orario, decidiamo di rientrare. Il rientro è molto divertente ma non meno impegnativo, ed in alcuni punti ci caliamo in corda doppia facendo sicura su massi sporgenti, vista l’assenza degli ancoraggi. In altri punti invece ci lasciamo andare in divertenti scivoli fino ai laghetti sottostanti. Che dire, una magnifica esperienza che ripeteremo sicuramente facendo magari l’anello Scala di Barile – sorgente della Lamia – Gola di Barile.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>