Menu
2007-02-11 11-04-03-00

Serra del Prete Nord

Parco Nazionale del Pollino, 11/02/2007

Le previsioni meteo non erano affatto confortanti. Pioggia, anche ad alta quota!!! Arrivati quindi a Colle dell’Impiso (mt.1573) decidiamo di fare un’escursione breve, la nebbia non ci consente neanche di vedere le condizioni della neve in quota. La scelta ricade inevitabilmente su Serra del Prete (mt.2180) dalla cresta N, 600mt di dislivello in meno di 2km di percorso. Lo spessore della neve, almeno fino ai 2000mt è consistente, anche se non molto portante. Oltre i 2000mt lo strato si riduce notevolmente e addirittura per un buon tratto siamo costretti a sfruttare una lingua di neve larga 2 metri, a sinistra la cornice e a destra terra e sassi. Più in quota la situazione migliora con spettacolari formazioni nevose scolpite dal vento, e così fino in vetta. Le foto sono poche in quanto la nuvola ci circonda offuscando continuamente il panorama. La parte più entusiasmante di questa escursione è sicuramente la discesa continua, senza tratti pianeggianti e con la vegetazione abbastanza discontinua e quindi non particolarmente fastidiosa, anzi nel tratto finale molto divertente per via degli slalom che permettono i grossi faggi. Solo le solette degli sci hanno avuto di che lamentarsi, in quanto la neve profonda ma inconsistente del tratto dai 2000 in giù portava gli sci ad affondare parecchio incontrando i massi, nascosti e per questo molto insidiosi. Quindi anche questa giornata che sembrava non dovesse offrire nulla di buono ci ha permesso di compiere un’altra bellissima escursione.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>